I CAVALLI DI RAZZA QUARTER HORSE

Se avete mai visto un cavallo in un film western sul piccolo o grande schermo, 9 volte su 10 era un Quarter Horse

Questa è la prima razza di cavalli originaria di quelli che ora sono gli Stati Uniti d’America.
A partire da un miscuglio di varie razze portate nelle colonie inglesi nel 1600, il Quarter Horse si è evoluto per soddisfare la passione dei coloni verso le corse di breve distanza.

Lungo la strada principale del villaggio o lungo i sentieri di campagna oppure in pascoli pianeggianti si tenevano corse “uno contro uno” per stabilire quale fosse il cavallo più veloce.
Questi cavalli fortemente muscolati e compatti potevano correre il quarto di miglio (quarter of mile) più velocemente dei cavalli di ogni altra razza e venivano chiamati “Celebrated American Quarter Running Horses”
Nel corso degli anni ci sono state diverse variazioni di questo nome fino al 1940 quando fu fondata la American Quarter Horse Association (AQHA) che istituì il libro genealogico per definire e preservare la razza che ufficialmente prese il nome di American Quarter Horse.

Il grande cavallo da cutting Peppy San Badger ed il suo cavaliere Buster Welch nella famosa foto

Questa razza è particolarmente conosciuta per il suo “cow sense” (abilità nel lavorare il bestiame) e per l’attitudine a mantenere la calma durante il lavoro.
Oggi la possente muscolatura e la velocita da sprinter rimangono tratti caratteristici della razza ma si è assistito alla specializzazione in diverse discipline : da quelle propriamente western come  rodeo, barrel racing , cutting e reining a quelle classiche “inglesi” come il dressage ed il salto ostacoli.

Nonostante queste specializzazioni sportive la maggior parte di coloro che cavalcano un Quarter lo fanno per pura ricreazione: non esiste un altro cavallo così affidabile e sicuro in campagna.  

(trad. dal sito aqha.com)

 

©2018 Agriturismo Corboli All Rights Reserved. Partita IVA 02344700972